Nome del volontario:

GIUNTINI MARIO UMBERTO

Nome di battaglia:
Luogo di nascita:
Pisa
Appartenenza politica:
Comunista
Battaglione/Brigata:
XII Brigata internazionale (Battaglione Garibaldi), XII Brigata internazionale (Brigata Garibaldi, 1░ battaglione)
Campo di internamento:
Argeles, Gurs
Professione:
Bracciante/manovale
Biografia:
Nato il 10/3/1900 a Pisa PI da Vittorio e Giulia Soldani. Attivo dall'immediato dopoguerra, Ŕ ardito del popolo ricercato dalla polizia fascista. Espatria in Francia nel 1922 e in seguito si sposta in Corsica. Iscritto in Rubrica di frontiera per l'aggressione al viceconsole di Mentone. Nell'ottobre del 1936 si arruola in Spagna col Battaglione Garibaldi e partecipa a tutte le azioni della formazione. Rimane ferito nel 1937 sul fronte di Madrid ed Ŕ ricoverato nell'ospedale militare di Valencia. Rimessosi, passa alla Brigata Garibaldi (1░ battaglione) e rimane mutilato nei combattimenti di Fuentes de Ebro. Dopo aver lavorato all'intendenza ad Albacete, rientra in Francia nel gennaio 1939. Internato ad Argeles e Gurs, evade e ripara in Corsica.
Note:
Fonti:
Basi D., La partecipazione degli antifascisti toscani alla guerra civile di Spagna (1936-1939), relatore Gallerano N., Tesi di laurea non pubblicata, UniversitÓ degli Studi di Siena, FacoltÓ di Lettere e Filosofia (Corso di Laurea in Lettere Moderne), A.A. 1993-1994// Isrt (fondo ANPI) // Antifascisti nel Casellario Politico Centrale, a cura di Dal Pont A., ANPPIA, Roma, 1988-1995, 19 voll. // La Spagna nel nostro cuore, 1936-1939. Tre anni di storia da non dimenticare, AICVAS, Milano, 1996 // Lopez A., Il Battaglione Garibaldi, cronologia, Quaderno Aicvas n. 7, Roma, 1990 // ACS CPC // Calandrone G., La Spagna brucia, Editori Riuniti, Roma, 1974